Lacrime di Bosco

Vino Rosso Frizzante Secco

Dati Sensoriali

Colore rosso rubino intenso con nuances violacee

Sentori di confettura, frutti di bosco, mora e fragola

Rotondo, equilibrato e persistente. Tannini morbidi in evoluzione

Condividi

10,00

Caratteristiche

  • Nome del Vino

    Lacrime di Bosco

  • Denominazione

    Lambrusco di Grasparossa di Castelvetro DOP

  • Vitigni

    100% Lambrusco di Grasparossa

  • Gradazione Alcolica

    11% VOL

  • Resa per Ettaro

    110 Quintali

  • Forma di Allevamento

    Spalliera Syvoz

  • Densità dell'impianto

    2800 / ha

  • Produzione Annua

    25000 bottiglie

  • Acidità Totale

    7 g/litro

  • Residuo zuccherino

    11 g/litro

  • Temperatura di Servizio

    Ottimale a 15 / 18 °C

  • Abbinamenti Gastronomici

    Sposa la tipicità della cucina emiliana, e sorprende sulle carni, grigliate e bolliti

Concorso Enologico Int. Città del Vino

Premio Bio Divino
2019 Medaglia d'argento
2018 Medaglia d'argento
2017 Medaglia d'argento

Concorso Enologico "Matilde di Canossa - Terre di Lambrusco"

2018 Lambrusco Awards

5 Star Wines

2018 Punteggio: 90/100

Guida Vini Buoni d’Italia

2019 4 stelle nella sezione
“Vini da non perdere”

Contraddistinto da un colore rosso intenso con riflessi ed orli violacei, spuma e perlage fine e molto persistente prelude a profumi di media intensità ma fini e originali che richiamano boccioli di rosa e frutti di bosco, in bocca è ancor più piacevole nel richiamare i sentori percepiti al naso, completa l'armonia di prodotto corposo ma dai tannini morbidi in evoluzione, equilibrato e pulito.

Viene effettuata una macerazione di circa 48 ore sulle bucce a bassa temperatura per estrarre in maniera delicata gli aromi più fruttati tipici del Lambrusco Grasparossa. Terminata la fase di contatto con le bucce, inizia la prima fermentazione che avviene in vasche a temperatura controllata.

Raggiunto il residuo zuccherino ancora sufficiente per effettuare la presa di spuma, il vino, attraverso il solo processo fisico di abbassamento della temperatura, arresta
la sua fermentazione.

Resta in stoccaggio sui propri lieviti per un periodo di circa due mesi in autoclave, prima di raggiungere la bottiglia.

I vigneti da cui proviene il Lacrime di Bosco sono situati nella prima collina di Castelvetro.

Questi vitigni hanno un'età media di 15 anni e sono esposti a sud, impiantati a girapoggio, in modo da ottenere una maggior ventilazione all'interno del vigneto che dona maggior salubrità alle uve e consente di ridurre gli interventi fitosanitari in vigna.

Importante sottolineare che questa tipologia di sistemazione richiede un maggior sforzo lavorativo.

Il terreno è prevalentemente a medio impasto argilloso-limoso, anche se alcune fasce del vitigno ricadono su un terreno sabbioso che conferisce una maggior freschezza alle uve.

La differenza conferita dai due terreni fa si che le uve abbiano caratteristiche diverse che si sposano dando vita a un magico connubio.

Altri Vini

Scorrere verso l’alto

0